Adempimenti necessari per avviare un’attività

Dipende dal tipo di attività che si intende avviare. L’imprenditore deve preliminarmente verificare, anche con l’ausilio di un commercialista, i seguenti dati preliminari:

  • Regime Inps applicabile (artigiani, commercianti, gestione separata lavoratori autonomi, casse previdenza professionali, attività agricole, etc.)
  • Iscrizione INAIL
  • Iscrizione Camera di Commercio (imprenditori individuali, società di persone e di capitali, imprenditori agricoli,
  • Comunicazioni SUAP comune (Commercio in sede fissa, commercio su area pubblica, agenzie di affari e servizi, edicole, taxi, noleggio auto, attività estetiche, etc) per le quali occorre la preventiva comunicazione su apposita modulistica
  • Obbligo iscrizione presso albi o ruoli (p.es albo agenti, albo intermediari finanziari ex art. 108 tub, albo mediatori finanziari, etc.)
  • Richiesta requisiti soggettivi (morali, professionali quali p.es. per esercizio attività estetista, albo agenti commercio, albo agenti immobiliari, etc.)
FacebookTwitterGoogle+Condividi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>