Pagamento di contributi inps per il socio di Srl

Il socio di una Srl, quindi esercente di attività di commercio, di servizi, o attività artigiana è tenuto all’iscrizione alla gestione Inps IVS artigiani e commercianti ed al pagamento dei contributi fissi annuali pari a circa 3.400 euro annui (con piccole differenze tra artigiani e commercianti) oltre ad un contributo percentuale pari al 21/22% per redditi eccedenti la soglia di 45.000 euro circa.

Oltre a tali contributi è poi previsto che, qualora l’amm.re di Srl percepisca un compenso annuo, la società sarà tenuta la versamento di un contributo Inps gestione separata aggiuntivo pari al 27,8 circa, ovvero al 20% in presenza di altra copertura previdenziale obbligatoria.

Di fatto per il socio di Srl amministratore vi è quindi una duplicazione di versamenti che dovranno essere effettuati sia in favore della gestione Inps Ivs che della gestione separata Inps.

Diverso il caso in cui la società sia inquadrata come attività industriale nel qual caso il socio non sarà tenuto al versamento di alcun contributo salva l’iscrizione alla gestione separata in caso di percepimento di compensi amministratore.

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>