Costituzione di Srl semplificata senza pagamento di onorari notarili

L’articolo 2463-bis del Codice Civile dispone che l’atto costitutivo della Srls (società a responsabilità limitata) debba «essere redatto per atto pubblico in conformità al modello standard tipizzato con decreto» ministeriale.

In sede di costituzione di questa tipologia si società vi sono due grandi vantaggi:

  1. Non occorre versare il 25% del capitale sociale minimo di 10.000,00 euro, pari a 2.500,00 euro
  2. Azzeramento degli onorari notarili ed azzeramento dei diritto di segreteria e dei bolli per l’iscrizione in cciaa.

Pertanto la Srl semplificata sarà tenuta al solo pagamento dell’imposta di registro sull’atto costitutivo, al pagamento del diritto annuale di iscrizione in cciaa (200 euro, tranne alcune cciaa quali Firenze, il cui costo è 240 euro), della tassa vidimazione libri sociali, e dei bolli per la vidimazione.

Qui di seguito una tabella riassuntiva:

DescrizioneSrl NormaleSrl Semplificata

DescrizioneSrl NormaleSrl Semplificata

TOTALE VERSAMENTO CAPITALE 2.500 1
Notaio 700 0
Bolli 210 0
Imposta Registro 168 168
Diritto annuale CCIAA 240 240
Diritti di segreteria CCIAA 90 0
CCGG Vidimazione Libri 309,87 309,87
Diritti e bolli per vidimazione libri 48 48
Bollatura libro giornale ed inventari 32 32
Apertura partita Iva 0 0
TOTALE COSTI COSTITUZIONE 1.797,87 797,87

Come si evince dalla tabella, con una disponibilità iniziale di circa 800 euro, possono essere coperti i costi iniziali di costituzione per una Srl semplificata.

A quanto sopra potranno poi essere aggiunti i costi per la consulenza del commercialista, ove richiesta, che varieranno in funzione del tipo di società avviata e del tipo di assistenza prestata.

  • Contattaci per richiedere informazioni o per una consulenza gratuita!

    Prima di compilare il modulo, leggi l' Informativa Privacy

  • * I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori

  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.